Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gli effetti della cura Auteri: per il Benevento un 2024 da applausi

La squadra giallorossa è la migliore del girone C dal giro di boa: 18 punti conquistati in 8 partite senza sconfitte

Nessuno nel girone C vanta i numeri del Benevento. Dall’arrivo di Gaetano Auteri sulla panchina giallorossa, la Strega è infatti la miglior squadra del campionato: 18 punti conquistati in 8 partite, un ruolino di marcia da applausi certificato dalla vittoria contro il Picerno. Le cifre dei sanniti parlano di 5 vittorie a referto (Turris, Virtus Francavilla, Casertana, Brindisi e Picerno) e 3 pareggi nelle sfide contro Taranto, Crotone e Audace Cerignola ma anche di 0 sconfitte. Un dato non da poco, perché la squadra di Auteri è l’unica imbattuta del girone C in questo 2024, protagonista nel lasciarsi alle spalle tutte le dirette concorrenti nel suo percorso di rimonta in campionato.

Strega regina di un 2024 super con 18 punti conquistati in 8 partite. Alle spalle dei giallorossi la coppia composta da Messina e Sorrento a quota 16, poi il Picerno a 15 con un punto in più rispetto alla coppia composta da Avellino e Giugliano, con 14 punti. Quello del Benevento è anche il terzo miglior attacco del girone C dal giro di boa, con 13 gol a referto: solo Avellino (15) e Juve Stabia (14) sono riusciti a far meglio. Terzo miglior attacco ma anche terza miglior difesa con 7 gol subiti nel 2024: leader di questa statistica il Picerno con 4 gol incassati, poi il Giugliano a 6.

Zero sconfitte da quando Auteri è tornato a guidare il Benevento: quello intrapreso dai giallorossi nel 2024 è un percorso da applausi. A certificare i numeri della Strega ci sono anche i punti recuperati alle prime della classe a partire dal girone di ritorno: 5 alla Juve Stabia, 4 all’Avellino – raggiunto in classifica –  e 3 al Picerno, oggi distante una sola lunghezza. La Casertana, seconda al termine del girone d’andata con 5 punti di vantaggio sulla Strega, oggi insegue i giallorossi a 4 lunghezze. Ma anche il Crotone, passato da +2 sui sanniti al termine del girone d’andata al -5 attuale. Un cammino che lascia ben sperare quello della Strega: maturità e gol le armi per impensierire la capolista fino alla fine.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I giudizi sulla prestazione dei giallorossi: Auteri ritrova i sorrisi del suo attacco, difesa d'acciaio,...
Nel girone meridionale solo quattro società hanno beneficiato di una cifra più alta rispetto al...
Le ultime due giornate di campionato decideranno i piazzamenti finali, la Strega chiamata a rialzare...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie