Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

L’Avellino punta il dito contro gli arbitri e mette nel mirino il secondo posto del Benevento, il presidente: “E’ alla portata”

D'Agostino dispensa fiducia: "Possiamo vincere i play off e andare in B". Poi annuncia che incontrerà Marani per la questione arbitrale: "Quando è troppo è troppo"

Quattro i punti che separano il Benevento dall’Avellino, con il derby di ritorno ancora da giocare. Un vantaggio che la Strega dovrà difendere fino alla fine, per tenersi stretto un secondo posto preziosissimo. A cui, giustamente, puntano anche i biancoverdi, come ammesso dal presidente Angelo Antonio D’Agostino: “Pensiamo a blindare il terzo posto, per poi puntare al secondo – ha dichiarato intervenendo nel corso di Contatto Sport, in onda sulle frequenze di Prima TivvùE’ un obiettivo alla nostra portata, anche se eravamo partiti per vincere il campionato. Il secondo è il primo degli sconfitti, ma sempre meglio che arrivare terzi… La statistica dice che 8 volte su 10 è andata in B la seconda”.

Il numero uno dei Lupi punta il dito contro gli arbitraggi: “La gara col Giugliano è stata stravolta da alcuni episodi che sono sotto gli occhi di tutti, non siamo fortunati con gli arbitri quest’anno. Giovedì avrò un incontro con il presidente della Lega Pro, Marani a Roma, perché quando è troppo è troppo. Non vogliamo avere favori, ma nemmeno vedere l’arbitraggio di sabato scorso. Dal punto di vista della fortuna possiamo dire che a noi è mancata anche questa. La stagione non è andata come volevamo, secondo le nostre aspettative, però ci sono ancora i play off da giocare e provare a vincere”.

D’Agostino rivolge un appello ai tifosi: “Capisco i loro sforzi e il loro rammarico quando non si riesce a vincere. Per noi è lo stesso, perché oltre a tutti, investiamo milioni per fare bene. A loro dico di starci vicino, di darci un po’ di tranquillità, di supportarci in queste ultime cinque gare, darci forza, stare più uniti. Siamo una squadra forte, sono veri professionisti, possiamo vincere i play off e andare in B”. 

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La decisione del club etneo in vista dell'ultima decisiva gara della stagione regolare...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie