Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Benevento, pronto riscatto a Parma: basta Forte per sbancare il Tardini (1-0)

Lo Squalo rompe il digiuno dopo undici partite senza gol e la Strega ritrova i tre punti. Decisivo anche Paleari che para un rigore a Vazquez

Tre punti d’oro. Sono quelli che il Benevento porta via da Parma, grazie ai quali medica le ferite provocate dal bruciante ko interno con il Palermo e dà pure una sistemata alla classifica. Pronto riscatto della Strega che ripone in un angolo della memoria il passo falso di domenica e lo fa con una prova di forza che le consente di ritrovare immediatamente la vittoria.

Succede praticamente tutto nel primo tempo, frazione di gioco in cui gli uomini di Cannavaro si lasciano preferire agli avversari non solo per la compattezza di squadra, ma anche per la proposta di gioco. Non è un caso che le occasioni migliori siano proprio dei giallorossi che prima sprecano due buone opportunità, poi trovano il vantaggio con la zampata di Francesco Forte. Lo Squalo sfrutta un assist al bacio di Farias e ritrova l’appuntamento con un gol che mancava da undici giornate.

La reazione del Parma è timida e poco convinta, tant’è che il Benevento sembra controllare senza difficoltà. Almeno fino alla mezzora, quando l’arbitro decide di concedere un rigore discutibile per fallo di mano di Masciangelo. Sul dischetto si presenta Vazquez, ma Paleari si supera: il portiere giallorosso non solo respinge il tentativo del Mudo, poi si ripete sulla conclusione ravvicinata di Inglese e infine viene salvato dal palo.

Resterà l’unica vera occasione che i gialloblù hanno avuto per rimettere il risultato in parità. Anche nel secondo tempo, infatti, la Strega non ha avuto difficoltà nel respingere gli assalti del Parma che è riuscito solo a fare collezione di calci d’angolo. E nemmeno quando i sanniti sono rimasti in dieci per il rosso diretto rimediato da El Kaouakibi le cose sono cambiate. Il Benevento ha difeso con ordine, portando a casa una vittoria pesantissima.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nonostante la giovane età, è alla quarta stagione nella Can di Serie C: viene considerato...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...