Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il Napoli pensa a una festa Scudetto itinerante che potrebbe coinvolgere anche Benevento

L’idea venuta fuori la scorsa settimana durante il primo incontro operativo svolto in Prefettura nel capoluogo partenopeo

Il Napoli pensa a una festa Scudetto itinerante, che possa coinvolgere non solo il capoluogo partenopeo, ma anche le altre province campane, Benevento compreso. E’ questa l’idea venuta fuori la scorsa settimana, durante una riunione operativa che si è svolta in Prefettura nel capoluogo partenopeo, alla presenza del prefetto Claudio Palomba, del questore Alessandro Giuliano, dei vertici delle forze dell’ordine, dei rappresentanti del Comune di Napoli, con il sindaco Gaetano Manfredi e l’assessore alla Sicurezza Antonio De Iesu, della Regione, con il capo di gabinetto Almerina Bove, il responsabile delle relazioni esterne Bruno Cesario e il portavoce del presidente Paolo Russo, del direttore generale della Asl Napoli 1 Ciro Vedoliva e del direttore del servizio 118 Giuseppe Galano, del presidente della Unione industriali, Costanzo Jannotti Pecci e del presidente della società sportiva Calcio Napoli Aurelio De Laurentiis.

Per arginare il prevedibile ed enorme flusso di tifosi provenienti dalle altre province campane maggiormente coinvolte dall’euforia dei festeggiamenti, l’idea è quella di promuovere alcuni eventi di intrattenimento anche a Caserta e Benevento. La data dovrebbe essere quella di domenica 4 giugno, ma è tutto ancora in fase embrionale. In ogni caso, le autorità sono a lavoro per riuscire a contenere la massiccia ondata di tifosi che assieme ai turisti, i quali già fanno registrare il tutto esaurito per le prenotazioni in quel periodo, potrebbero mandare in tilt il centro di Napoli. Un timore pienamente condiviso sia dal presidente De Laurentiis, sia dal prefetto Palomba.

Per organizzare sul territorio più punti di attrazione, in modo da spalmare su più spazi e città il programma della festa, occorre far ricorso ad una previsione di spesa di alcuni milioni di euro. De Laurentiis avrebbe calcolato almeno tre milioni che potrebbero provenire dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli e dagli altri Comuni coinvolti nel programma delle iniziative, oltre che dagli industriali che si candiderebbero a sostenere come sponsor i costi delle manifestazioni.

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nonostante la giovane età, è alla quarta stagione nella Can di Serie C: viene considerato...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...