Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Benevento-Perugia, Letizia: “Prestazione inaccettabile, c’è solo da chiedere scusa”

Le parole del calciatore giallorosso al termine della sfida del Vigorito, preziosa per la corsa salvezza

Ai canali ufficiali del club, Gaetano Letizia ha commentato il ko del Benevento contro il Perugia. Tre punti d’oro per il Grifo di Castori che condanna la squadra di Cannavaro davanti al proprio pubblico.

PRESTAZIONE“Bruttissima prestazione, c’è solo da chiedere scusa, non voglio aggiungere altro. Una prestazione del genere è inaccettabile, chiediamo scusa a tutti, anche a chi ci ha fischiato meritatamente. Non so che dire, arrivano due settimane di stop e al rientro bisognerà cambiare registro. Impensabile una prestazione del genere: molto superficiali, chiediamo scusa”.

MOMENTO“Da spiegare è tutta una questione mentale, passi da tre partite positive a una partita del genere oggi. Chiediamo scusa, è una questione mentale perché ci hanno mangiato sotto tutti gli aspetti, avevano più voglia di noi. Servirà cambiare registro perché poi è dura, forse non abbiamo capito che qui dobbiamo salvarci. Servono punti per quello, andare in campo così come oggi è dura, non possiamo fare altro che chiedere scusa. Siamo indifendibili”.

SPOGLIATOIO“Questa partita lascia segni per cambiare marcia, mentalità, voglia, tutto. Andare avanti così è dura, da quando è arrivato Cannavaro abbiamo fatto forse una vittoria in casa su sei partite, bisogna cambiare registro e lavorare. Capita che siamo molto superficiali e anche nella vita capita di fare cose brutte in queste situazioni. Non possiamo permettercelo, chiedo scusa e ci metto la faccia con la mia squadra”.

SALVEZZA“Penso che siamo una squadra che in questo momento è in un periodo brutto e si dovrà lavorare insieme. Ci stringiamo insieme e lottiamo per la salvezza, lavoriamo per salvarci, è inutile nascondersi. Dobbiamo fare più punti possibili per salvarci, non possiamo pensare ai playoff”.

NUOVO ANNO“Auguro un felice anno nuovo a tutti, sperando di ricominciare con un altro atteggiamento”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nonostante la giovane età, è alla quarta stagione nella Can di Serie C: viene considerato...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...