Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il Benevento ha deciso di cancellare le conferenze stampa pre-partita

Anche questa settimana Andrea Agostinelli non parlerà alla vigilia: scelta del tutto incomprensibile da parte della società giallorossa

Il Benevento sceglie ancora una volta la strada del silenzio. Per la terza volta in tre partite, Andrea Agostinelli non si presenterà in conferenza stampa e non parlerà alla vigilia di un match di campionato. Era già successo in occasione della gara con la Reggina (quando il silenzio però fu selettivo, visto che il tecnico trovò il tempo per farsi intervistare dall’house organ della società), la cosa si è ripetuta prima della trasferta di Palermo e accadrà lo stesso anche in vista della partita di lunedì con il Parma. Segno evidente di come i consueti appuntamenti con la stampa ormai vanno considerati cancellati, eccezion fatta per quelli che rientrano nell’ambito degli obblighi istituzionali (le conferenze post-gara).

Il motivo è sconosciuto – l’unico potrebbe essere l’incapacità di gestire una situazione complicata – fatto sta che si tratta di una scelta incomprensibile, grottesca e soprattutto poco rispettosa. Atteggiamento che diventa ancora più grave se si considera che la decisione della società non è stata nemmeno comunicata agli addetti ai lavori: basta questo per far capire quanto rispetto ci sia all’interno del club per i giornalisti e per i tifosi, destinatari dell’informazione.

 

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nonostante la giovane età, è alla quarta stagione nella Can di Serie C: viene considerato...
Auteri non si scompone nemmeno dopo il 4-0 al Sorrento né davanti ai colpi di...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...