Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Stellone non perde la fiducia: “Deluso solo dal risultato, questo Benevento si salverà”

Il tecnico giallorosso conserva entusiasmo e ottimismo nonostante il ko: “Ho visto tante cose positive”

ANALISI – “Sono deluso dal risultato, non dalla prestazione. Ho visto spirito, voglia, ho visto una squadra viva per tutta la partita. Nel primo tempo abbiamo subito il loro palleggio, ma non abbiamo concesso granché. Nella ripresa invece avevo la sensazione di poterla vincere, anche prima della superiorità numerica, perché vedevo la mia squadra prendere campo. Giocavamo contro un avversario forte, ma siamo forti anche noi. Ho visto tante cose positive e da queste voglio partire. Ovviamente gli errori non sono mancati, come in occasione del gol, ma i ragazzi non meritavano questa sconfitta. Mi dispiace per loro, ma io resto molto fiducioso”

CLASSIFICA – “Quattordici partite da qui alla fine saranno tutte importanti, noi dobbiamo provare a fare punti contro qualsiasi avversario. La classifica è cambiata poco, perché sopra di noi nessuno ha vinto. Ripeto, io mi tengo lo spirito positivo dei ragazzi perché hanno dato tutto. Vi assicuro che con la qualità che abbiamo ne usciremo, se metteremo sempre in campo questa voglia e questa determinazione”

ENTUSIASMO – “Non sono preoccupato per nulla, anche sono ancora più convinto di quello che ho detto appena sono arrivato a Benevento. Ho visto una squadra che nonostante il momento difficile ha dato il massimo. E’ solo questione di tempo: a noi ci bastano cinque vittorie e cinque pareggi e questa squadra ha le carte in regola per conquistarli e per salvarsi con tranquillità, non all’ultima giornata”

RIENTRO – “Ci mancavano cinque o sei giocatori importanti, ma le assenze non hanno pesato. Ho un organico che può interpretare qualsiasi modulo e leggere ogni tipo di situazione, il risultato ci punisce, ma il nostro programma non cambia di una virgola”

ATTACCO – “Hanno fatto una grande partita di sacrificio sia La Gumina che Simy, anche nel primo tempo qualcosa abbiamo creato. L’impegno c’è stato e prima o poi il gol arriverà. Sono stato attaccante, momenti del genere sono capitati anche a me e so che loro devono solo sbloccarsi per tornare a fare ciò che sanno fare”

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico giallorosso: "Convinto che Avellino-Crotone non sarà una gara scontata. Il ricorso del Taranto?...
Per il centrocampista decisiva la seduta di rifinitura, c'è Ciano in preallarme ...
Allo stadio 'Massimino' si annunciano almeno 18mila spettatori, ma ci sarà anche una nutrita rappresentanza...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie