Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Le pagelle del Benevento: Jureskin distratto, Simy evanescente, Improta efficace

Tra i giallorossi tanta fatica per il reparto avanzato, privo di colpi efficaci. Pochi i rischi per la difesa della Strega.

L’incornata dell’ex Gianluca Lapadula manda al tappeto il Benevento. Basta un gol dell’italoperuviano per consegnare i tre punti al Cagliari e ridare il sorriso alla squadra di Claudio Ranieri, protagonista nel finale del match. Rossoblù in 10 per il doppio giallo di Altare con la nuova Strega di Roberto Stellone che non ne approfitta e incassa il colpo del ko.

Dalla panchina distrazione fatale di Jureskin che perde Lapadula in marcatura, consegnandogli il pallone del vantaggio. Decisivo Paleari su Prelec, tra i giallorossi positiva anche la prova di Improta in fase offensiva. Karic a fasi alterne, Tello fatica nel rendersi incisivo.

Queste nel dettaglio le pagelle del Benevento:

PALEARI 6 – Serve una prodezza sull’occasione di Prelec: resta in piedi fino all’ultimo e dice di no. Poi le insidie arrivano solo dal cross, prima del colpo del ko.

VESELI 5,5 – Trema quando Azzi alza i giri e trova spazi dalle sue parti, poi cresce col passare dei minuti e ricompatta il suo reparto (79′ LETIZIA SV: Il suo rientro in campo tra le buone notizie di giornata per Stellone).

LEVERBE 6 – L’unica sbavatura nell’interpretare il lancio di Mancosu che spiana la strada a Prelec. Allontana le maglie rossoblù dalla zona clou con segnali positivi (90′ KUBICA SV: Pochi secondi per lasciare il segno sul match).

TOSCA 6 – Non servono straordinari da terzo di difesa contro un Cagliari che da lì non sfonda. Prezioso nel lancio lungo, una possibilità in più per la Strega.

IMPROTA 6 – Prima fase complicata nel riuscire a leggere i movimenti di Azzi. Poi torna protagonista ritrovando le distanze e ritagliandosi corridoi in zona offensiva.

KARIC 5,5 – Sceglie la sovrapposizione per supportare la manovra ma non ha sbocchi per incidere. A centrocampo è costretto spesso a rincorrere (79′ KOUTSOUPIAS SV: Pochi spazi nel cuore della sfida, chiuso dalle maglie rossoblù).

ACAMPORA 6 – Da regista giallorosso ha qualità per dare ritmo e geometrie ma disegna poche soluzioni. Sa creare scompiglio quando strappa, costringendo gli avversari agli straordinari.

TELLO 5,5 – Gara da evanescente sia da centrocampista che nel ruolo di esterno, senza grandi possibilità offensive. In ritardo sul pallone rovente del finale.

FOULON 5,5 – Due cross insidiosi che lasciano speranze interessanti e poi il nulla in un match in cui chiude bene i pochi spazi concessi a Zappa (65′ JURESKIN 5: Distrazione fatale la sua sul pallone che regala il vantaggio al Cagliari).

LA GUMINA 5,5 – Ha la voglia giusta per provare a spaccare il mondo ma manca sempre il dettaglio in grado di fare la differenza. Tanto movimento ma senza soluzioni.

SIMY 5 – Altro pomeriggio in salita, gestendo male i palloni più preziosi che transitano dalle sue parti. Segnali solo in pressing, poi ancora tanta fatica (65′ PETTINARI 6: Approccio positivo ma senza riuscire a incidere in zona gol).

ALL. STELLONE 6 – L’esordio sulla panchina giallorossa arriva con entusiasmo e fiducia. Trova soluzioni a gara in corso ai suoi prima del colpo del ko che spegne la luce sannita.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I giudizi sulla prestazione dei giallorossi: Auteri ritrova i sorrisi del suo attacco, difesa d'acciaio,...
I giudizi sulla prestazione dei giallorossi: partita da protagonista per il portiere giallorosso, la difesa...
I giudizi sulla prestazione dei giallorossi: Starita ancora in ombra, Talia soffre, difesa senza rischi...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie