Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari-Benevento, Tosca: “Prestazione positiva, con una vittoria possiamo rialzarci”

Le parole del calciatore giallorosso dopo la sconfitta contro i rossoblù, l’undicesima del campionato della Strega.

Intervistato dai canali ufficiali del club, Alin Tosca ha raccontato le sue sensazioni sulla sconfitta del Benevento sul campo del Cagliari. Non arriva la scossa da parte di Roberto Stellone sulla panchina dei giallorossi, a due mesi esatti dall’ultima vittoria in Serie B.

TURCHIA – “Mi dispiace per le persone della Turchia per ciò che è successo lì, spero che il mondo aiuti queste persone. Li ho aiutati tanto anch’io, sono queste le cose brutte della vita”.

PRESTAZIONE – “Sono una persona che vede sempre il lato positivo, ho visto un atteggiamento giusto e l’ambizione da parte di tutti, vedo la passione della gente. Non meritiamo quella posizione, sabato inizia il nostro campionato, dobbiamo vincere e penso che una vittoria possa cambiare la nostra stagione”.

STELLONE – “Non voglio parlare di un allenatore o di un altro con rispetto per tutti, quando c’è un cambio è sempre uno shock. Oggi in campo c’era più ambizione, abbiamo giocato una buona partita ma manca solo un po’ di fortuna e la fortuna purtroppo non si allena. Se ci alleniamo insieme e lavoriamo come un gruppo però possiamo attirarla verso di noi e cambiare la stagione”.

ESPERIENZA – “L’esperienza aiuta sempre nello spogliatoio, è importante per i giovani e quelli più grandi. Dobbiamo lavorare come una famiglia, mancano tante partite e con il cuore sento che questa squadra non merita quella posizione di classifica. Dobbiamo stare insieme, solo così possiamo rialzarci”.

MARCATURE SUL GOL – “Sono cose di spogliatoio, non possiamo parlarne fuori. Con l’allenatore prepariamo tutto, in campo quando c’è un momento di attenzione o di stanchezza non sono cose che si possono controllare. Però sappiamo cosa dobbiamo fare in campo in base a ciò che ci dice il nostro allenatore”.

BRESCIA – “Con questa partita inizia il nostro campionato, dobbiamo vincere, cambiare la nostra testa e rialzarci”.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico giallorosso: "Convinto che Avellino-Crotone non sarà una gara scontata. Il ricorso del Taranto?...
Per il centrocampista decisiva la seduta di rifinitura, c'è Ciano in preallarme ...
Allo stadio 'Massimino' si annunciano almeno 18mila spettatori, ma ci sarà anche una nutrita rappresentanza...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie