Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Parma-Benevento, Cannavaro: “Bravi a non perdere mai la testa”

Il tecnico giallorosso esalta la prestazione della sua squadra al Tardini: “I ragazzi meritavano una vittoria del genere”

Un successo è ciò che inseguiva il Benevento per dimenticare il ko col Palermo e lo ha trovato al Tardini contro il Parma, in una partita che si annunciava tutt’altro che semplice. Cannavaro non può che esserne soddisfatto: “Sono tre punti fondamentali, un successo che ripaga gli sforzi dei ragazzi che dal punto di vista della prestazione non sono mai venuti meno. Hanno meritato questa vittoria, anche perché arrivata in una situazione obiettivamente non facile, visto che in ogni partita succede qualcosa tra infortuni ed espulsioni. Il successo ci ridà un po’ di serenità”. 

Una serenità che il Benevento non ha perso anche in campo, nonostante qualche decisione arbitrale rivedibile: “Ho sempre detto che bisogna essere più forte anche degli episodi arbitrali e noi lo siamo stati. Dopo Reggio ci sono state troppe polemiche e non è un caso che nelle due partite successive ci siano stati diversi errori a nostro svantaggio, ma noi siamo stati bravi a non perdere la testa. Abbiamo conservato la lucidità, ragionando di squadra: deve essere questo lo spirito che ci contraddistingue. Ora torniamo a giocare in casa e dobbiamo ripetere le stesse prestazioni che offriamo in trasferta”.

Per Cannavaro il ritorno è stato dolce il ritorno a Parma: “Ho lasciato veramente un bel ricordo e quindi mi perdonano anche quando mi porto via i tre punti. Parma forse è stata la tappa più importante della mia carriera da calciatore e mi legherà sempre un ricordo particolare”.

L’unica nota stonata è l’infortunio rimediato da Letizia: “Spero che sia solo una contusione, E’ un ragazzo straordinario che lavora alla grande, è il nostro capitano e abbiamo bisogno di lui”. Prezioso invece il ritorno di Glik: “Giocatore d’esperienza, in campo lo noti perché è un leader vero. Alla fine sono i giocatori che fanno la differenza e uno come lui in campo dà tranquillità a tutta la squadra”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

E' il terzo infortunio simile che si verifica nel giro di un mese in casa...
Il club jonico ha già ricevuto le motivazioni della Corte federale d'Appello e si rivolgerà...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie