Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sorrento, Maiuri: “Il Benevento ha vinto con merito, ma c’era un rigore per noi”

Il tecnico dei costieri sul ritorno nel Sannio: "Un'emozione ripercorrere la strada che porta allo stadio"

Un buon primo tempo non basta all’ex Vincenzo Maiuri per portare via punti dal ‘Ciro Vigorito’. Nella ripresa la classe del Benevento viene fuori e la formazione di Gaetano Auteri conquista una vittoria che la proietta in seconda posizione. Nel post partita il tecnico dei costieri ha commentato la gara persa contro la Strega, queste le sue parole.

Gara – Scinderei la partita nei due tempi. Nel primo abbiamo giocato alla pari con il Benevento, colpendo un palo sulla deviazione di Paleari. Da quello che mi hanno detto, io non me ne ero accorto, c’era un rigore molto netto su Colombini. Nella ripresa, quando siamo andati sotto, siamo usciti dalla partita. Non mi voglio attaccare alle assenze o al fatto che molti giocavano fuori ruolo, il Benevento ha comunque meritato di vincere la partita. Nella ripresa è venuta fuori la qualità, la forza del gruppo e ci sono stati cambi pesanti. Complimenti a loro per questo successo.

Scelte – Dettate dalle assenze e dalle caratteristiche dei difensori a disposizione. Abbiamo cercato di mettere in campo qualcosa di logico e il primo tempo ci ha dato ragione. Questo sistema lo avevamo utilizzato solo in corsa e mai dall’inizio.

Ritorno – Non ho peli sulla lingua quando dico che qui sono stato benissimo, ho tanti amici e persone alle quali voglio bene. E’ stata un’emozione anche percorrere la strada che porta allo stadio. Porto dentro di me ricordi di gioventù, ho tanto rispetto per una piazza che mi ha accolto. Non posso che essere grato per questo.

Stagione – Siamo in linea con quello che volevamo fare dall’inizio, mantenere la categoria anche attraverso i play out. Abbiamo un buon margine di vantaggio ma non dobbiamo cullarci, dobbiamo macinare altri punti perché ne va anche delle carriere di questi giovani.

Tifosi – Lo striscione è legittimo, ci sta di spronare per l’inizio dei lavori dello stadio. Siamo figli di nessuno, sabato faremo altre tre ore di pullman e non è mai una cosa semplice. L’amministrazione comunale verrà dalla nostra parte e sarà al nostro fianco.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Complice l'emergenza in difesa, il centrale scuola Roma potrebbe fare al 'Vigorito' il suo esordio...
I costieri sono stati capaci di portare a casa sette risultati utili consecutivi in trasferta,...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie