Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Audace Cerignola-Benevento, Andreoletti benedice il punto: “Me lo tengo stretto, pari importantissimo”

Il tecnico giallorosso vede positivo: "Abbiamo sofferto, ma la crescita passa anche da partite del genere"

L’analisi di Matteo Andreoletti al termine della gara di Cerignola: “E’ stata una partita da due volti, un primo tempo riuscivamo ad allargare il gioco bene, abbiamo fatto una prestazione qualitativa, siamo mancati nelle rifiniture e negli ultimi metri. La ripresa è stata di grande sofferenza, perché il Cerignola non è una squadra banale, ci ha messo in difficoltà perché abbina l’ordina alla qualità tecnica. Mi sono reso conto che stavamo in sofferenza e ho preferito rinunciare a un attaccante per mettere un centrocampista in più: quando ti rendi conto che l’avversario sta meglio di te, in questa categoria non devi aver paura di difenderti. Questo pareggio me lo tengo stretto, perché è importantissimo. E’ chiaro che se fossimo andati in vantaggio nella prima frazione l’inerzia della gara sarebbe cambiata, ma comunque sarebbe stato difficile portare a casa un risultato positivo perché il Cerignola è in grande condizione. Secondo me sono tanti gli aspetti positivi. La prestazione dei tre difensori ad esempio è stata di spessore, perché sono stati sollecitati parecchio e hanno retto benissimo”.

Infortunio Pinato: “Non conosco l’entità dell’infortunio, speriamo di recuperarlo e di non perderlo per tanto tempo. Può aver condizionato la partita, perché abbiamo dovuto far entrare Agazzi che in questo momento non ha il minutaggio giusto ed è andato in sofferenza”

Le scelte: “I cambi sono stati dettati anche da scelte tattiche, perché abbiamo speso tanto nella prima frazione per andarli a prendere alti. Quando non avevamo più benzina per farlo, siamo stati costretti a cambiare”.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nonostante la giovane età, è alla quarta stagione nella Can di Serie C: viene considerato...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...