Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cittadella-Benevento, Gorini: “Gara complicata, poi la voglia di vincere ha prevalso”

Le parole del tecnico dei granata dopo il successo del Tombolato che ha condannato la Strega di Agostinelli

Un successo prezioso per il suo Cittadella che permette alla squadra granata di tenere la zona retrocessione a 5 punti di distanza con due partite ancora da giocare prima della fine del campionato. In conferenza stampa, Edoardo Gorini ha analizzato il successo del Tombolato contro il Benevento parlando anche delle diverse fasi che hanno permesso ai veneti di conquistare i tre punti.

RIMONTA – “La chiave della gara è stata nella ripresa, quando la linea difensiva ha chiuso ogni spazio. Sapevo sarebbe stata più complicata rispetto alle partite contro Genoa e Bari perché il Benevento non aveva più nulla da perdere. Siamo stati bravi a limitare le loro individualità, poi la voglia di vincere ha prevalso. Il carattere dei ragazzi ha portato a questa vittoria con tutto il cuore”.

SOSTITUZIONI – “Ambrosino e Tonucci erano stanchi e non sono intoccabili. Maistrello e Danzi hanno fatto il loro. Branca è stato il migliore in campo, ci ha messo il cuore, come Vita e tanti altri. Anche se sbaglia, ci mette sempre intensità. Abbiamo il talento di Ambrosino e Antenucci ma non deve mai mancare la voglia di lottare: non possiamo prescindere da questi elementi, altrimenti non vinciamo”. 

VANTAGGIO BENEVENTO – “Ho pensato che potevamo ribaltarla perché stavamo giocando meglio e abbiamo tirato in porta noi molto di più. Sui gol subiti da calcio piazzato non so più cosa fare, è un aspetto che dobbiamo migliorare. Maistrello la nostra arma in più come Carriero: la voglia fa la differenza”.

SALVEZZA – “Manca ancora la partita del Brescia: certo, con 6 punti ci salviamo ed ora ci sono Ternana e Como tirate in mezzo. Sono convinto che se vinciamo a Bolzano siamo salvi. Affronteremo un Sudtirol abile a chiudersi e ripartire, sarà una gara da interpretare. L’avversario peggiore da affrontare in questo momento, ma possiamo vincere”. 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nella Juve Stabia inibizione per il direttore sportivo, mentre il tecnico Pagliuca è per l'ennesima...
I costieri sono stati capaci di portare a casa sette risultati utili consecutivi in trasferta,...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...