Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Benevento, Carfora è il primo 2006 a giocare titolare nel calcio professionistico

Il golden boy giallorosso rappresenta una delle poche note liete non solo della gara di Bari, ma dell’intera stagione della Strega

Uno dei pochi piaceri del Benevento di quest’anno porta sicuramente di Lorenzo Carfora. Il giovane fantasista di Barra si è guadagnato in poco tempo spazio e considerazione nel gruppo giallorosso, a tal punto da avere la possibilità di debuttare in Serie B a soli 17 anni, lo scorso 1° marzo nella sfida contro il Sudtirol. Cosa che gli ha permesso di diventare il primo 2006 a scendere in campo nel torneo cadetto e anche il secondo esordiente più giovane nella storia del club sannita.

Nel match contro il Bari, però, Carfora è riuscito a fare ancora meglio. Perché grazie alla fiducia accordategli da Roberto Stellone, il golden boy della Strega è diventato il primo 2006 a giocare da titolare non solo in Serie B, ma in tutte le categoria professionistiche: nessun suo coetaneo è riuscito a fare altrettanto. Un traguardo tagliato sotto gli occhi del suo procuratore Tullio Tinti, presente al San Nicola per assistere al match e osservare da vicino i progressi del giovane talento di proprietà del Benevento.

Nei 71 minuti in cui è rimasto in campo, il numero 35 giallorosso ha fatto vedere cose interessanti. Innanzitutto perché non ha pagato il gap fisico rispetto ai difensori del Bari, ma soprattutto perché è stato l’unico a tentare di sbloccare la contesa con i suoi strappi, con la capacità di non dare punti di riferimento agli avversari, di dialogare nello stretto con i compagni, di venire fuori dai blocchi e tentare più volte la conclusione in porta. La sensazione è che questo Benevento non possa fare a meno di lui, nonostante i suoi 17 anni.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Diventano nove i giocatori della Strega nella lista dei diffidati, mentre i costieri finiscono decimati...
Dirigerà Mattia Caldera di Como: ha già incrociato la Strega in questa stagione ...
Invariati i prezzi dei tagliandi in vista del monday night...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...