Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Benevento-Cittadella, Cannavaro: “Avversario fastidioso: vincere in casa sarà fondamentale”

Il tecnico della Strega ha analizzato le sue sensazioni alla vigilia del match con i granata di Gorini

In conferenza stampa, l’allenatore del Benevento Fabio Cannavaro ha presentato la partita del Vigorito contro il Cittadella. Per i giallorossi la necessità sarà quella di ritrovare un successo davanti al proprio pubblico che manca dallo scorso 28 agosto.

LETIZIA – “Farà gli accertamenti in questi giorni, speriamo che per lui non sia nulla di grave. Sono fiducioso perché stamattina l’ho visto camminare, ma con questi episodi purtroppo non siamo fortunati”.

PARTITE IN CASA – “Ultimamente fatichiamo troppo davanti al nostro pubblico e vincere è troppo importante. Il Cittadella è una squadra fastidiosa, sarà necessario ragionare tanto. Dovremo essere freschi di testa e giocare senza fretta perché anche al 90′ si potrà vincere, servirà anche evidenziare i loro limiti”.

GARE RAVVICINATE – “Due giorni sono pochi per recuperare ma credo che alla fine sia soprattutto una questione di testa, poi il resto passa in secondo piano. Siamo allenati a giocare”. 

ATTACCO – “Forte vive per il gol, come tutti gli attaccanti. Ho parlato spesso con lui e già contro il Bari l’avevo visto sereno, poi con il Parma è stato bravo in determinati movimenti e avere due giocatori come Farias e Tello alle spalle vuol dire tanto per un attaccante. Mi è piaciuto come hanno ragionato: è stata una partita di testa e anche domani dovrà essere così”. 

DIFESA – “Non è scontato che Improta giochi da terzino destro, abbiamo altre possibilità in difesa. Tanti allenatori vorrebbero avere un giocatore come Riccardo perché sa adattarsi bene, ma aspettiamo il giorno della partita per valutare”.

ERRORI ARBITRALI – “Su questo dovrà valutare la società ma spero che l’ultimo sia stato solo un errore in buonafede. Non voglio pensare sia tutto figlio di quanto accaduto contro la Reggina”.

GLIK E VESELI – “Glik è un professionista, è stato bravo: per noi si è rivelata una presenza molto importante e mi aspettavo esattamente questo. Ho visto calciatori rientrare dal Sudamerica e scendere in campo già 24 ore dopo. Veseli sta meglio, negli ultimi giorni ha dato buone risposte e speriamo di portarlo in panchina, vedremo se riusciremo a dargli minuti”.

ASSENZE – “Ciano sta recuperando, Leverbe e La Gumina hanno problemi muscolari ma credo che nel giro di dieci giorni potranno recuperare”. 

ACAMPORA – “Con lui forse ho sbagliato nel dargli 90′ con il Palermo perché settimana scorsa era molto stanco, ora invece sembra aver recuperato. Non ha i 90′ nelle gambe ma è un calciatore fondamentale. Ho tanti calciatori e sceglierò in base a ciò che vedo in settimana: tutti devono essere concentrati”. 

SIMY – “Dal punto di vista mentale Simy è un fenomeno, è un ragazzo straordinario. Viene da due anni in cui non ha mai giocato due gare di fila, quindi non vorrei rischiarlo per poi perderlo ancora”.

VIVIANI – “Dobbiamo recuperare lui come tutti gli altri. Viviani non giocava dallo scorso gennaio: si tratta di situazioni che ho ereditato e dovrò essere bravo a gestirle”. 

PALEARI – “Parliamo di un portiere importante che prima era abituato a toccare molti più palloni, mentre la difficoltà sta quando ti tirano solo una volta in porta. Quando c’è un errore analizziamo sempre tutto, dobbiamo capire che il compagno può sbagliare quindi dobbiamo essere sempre pronti”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Per il centrocampista decisiva la seduta di rifinitura, c'è Ciano in preallarme ...
Allo stadio 'Massimino' si annunciano almeno 18mila spettatori, ma ci sarà anche una nutrita rappresentanza...
E' il terzo infortunio simile che si verifica nel giro di un mese in casa...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie