Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Benevento-Palermo, Paleari: “Sul gol ho qualche colpa, a Parma per rialzarci”

Il numero uno dei giallorossi ha commentato la sconfitta del Vigorito contro la squadra di Corini

Ai microfoni dei canali ufficiali del club, il portiere del Benevento Alberto Paleari ha raccontato le sue sensazioni dopo la sconfitta dei giallorossi contro il Palermo. Un ko deciso dal gol di Brunori, descritto dallo stesso numero uno della Strega dal suo punto di vista e decisivo per indirizzare la sfida del Vigorito.

GOL “Sul gol ho delle responsabilità, non era un tiro così difficile e per come mi conosco non è una conclusione che posso subire. Sono venuto a prendermi le mie responsabilità e già da Parma cercherò di fare meglio”.

PARTITA – “Ho visto una squadra che ha creato tanto nel primo tempo, riuscivamo a trovare l’imbucata che ci aveva chiesto il mister: peccato tornare a casa senza punti perché abbiamo giocato bene. Alla fine del primo tempo siamo rientrati negli spogliatoi con la consapevolezza di poter fare male al Palermo. Nella ripresa siamo calati, ci manca l’essere più cinici cercando di chiudere il primo tempo in vantaggio. Ci servirà come lezione”.

AVVERSARIE – “Quelle sotto stanno spingendo, sapevamo che serviva fare punti. Poteva essere la partita della svolta in questa settimana così impegnativa, ci aspettano gare importanti che dovremo leggere in maniera più cattiva. Non portiamo nulla a casa e dovremo per forza fare punti nelle prossime partite”.

PUBBLICO – “La cornice di pubblico è stata sensazionale. I tifosi sono stati encomiabili. Cercheremo di rialzarci sin da subito perché portiamo con noi questa voglia di rivalsa: quando perdi in casa hai sempre quel rammarico che non ti fa dormire la notte”.

PARMA – “Servirà buttare il cuore oltre l’ostacolo, ci teniamo a far bene. Sarà una sfida difficile al Tardini, ma siamo già concentrati sul nostro prossimo impegno”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il difensore non ha avuto conseguenze fisiche, il fantasista conferma lo stato di grazia...
Alcuni club non avrebbero rispettato la scadenza federale del 16 febbraio...
I significativi traguardi tagliati dai due giallorossi in occasione del match con il Sorrento...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...