Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il Benevento torna a esultare al Vigorito: Tello regala il primo successo interno a Cannavaro (1-0)

Decisiva la rete del colombiano. Forte fallisce un rigore, Manfredini salva nel finale: giallorossi a due punti dai play off

Centocinque giorni dopo, il Benevento torna a esultare davanti al proprio pubblico. Il gol di Tello che permette ai giallorossi di regolare il Cittadella, non serve solo a rompere un lungo digiuno e a regalare a Fabio Cannavaro la prima vittoria interna della sua gestione, ma consente soprattutto ai sanniti di mettere ulteriore margine sulla zona rossa e di avvicinarsi alla zona play off. Il vantaggio sul terzultimo posto è ora di quattro punti, mentre il ritardo dall’ottavo è di due lunghezze, cosa che dà sicuramente maggiore serenità a tutti.

Un successo sofferto, ma al tempo stesso meritato per Improta e compagni, capaci di sfruttare al meglio una delle poche occasioni capitategli nei novanta minuti. Merito di Farias che al 22′ trova lo spazio per disegnare una traiettoria perfetta per Tello. Il colombiano si inserisce con i tempi giusti e di testa non lascia scampo a Kastrati. Il Cittadella prova a reagire, ma la Strega ne controlla l’istinto di sopravvivenza senza troppo fatica. Anzi, sono i giallorossi ad avere la chance per il raddoppio, ma al 63′ Forte si fa parare il rigore che avrebbe messo al sicuro il risultato.

Punteggio che resta in bilico, con gli ospiti che solo nel finale tentano di metterlo in discussione in maniera concreta. L’unica chance per pervenire al pareggio capita a tempo quasi scaduto, con l’ex Asencio che di testa chiama Manfredini (subentrato a Paleari a inizio ripresa) alla prima parata del suo pomeriggio. Quella decisiva però il portiere giallorosso la compie in pieno recupero, quando respinge una conclusione di Branca, indirizzata nello specchio. Può esultare la Strega che così torna esultare al Vigorito e si regala una prospettiva diversa.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News