Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Monterosi, Scazzola: “Col Benevento giocato meno bene ma pari importante”

Il tecnico della compagine laziale ha commentato il pareggio conquistato contro i giallorossi di Auteri

Un pari che serve a muovere la classifica, un punto prezioso soprattutto perché ottenuto contro il Benevento, seconda forza del campionato. Per ottenere la salvezza, passando per i play out, il Monterosi dovrà però ancora lottare e sudare, ma Cristiano Scazzola, intanto, può godersi il pareggio ottenuto contro i giallorossi di Gaetano Auteri. Il tecnico della compagine laziale ha commentato nel post partita l’uno a uno maturato al ‘Bonolis’ di Teramo.

RISULTATO – Un pari molto importante per noi. Sono al Monterosi da dieci partite e in questo periodo abbiamo avuto tante emergenze. Oggi avevamo solo sei giocatori in panchina e tre non potevo utilizzarli. La rosa è lunga ma in questo momento siamo contati. Abbiamo fatto risultati importanti ma non basta, per ora abbiamo staccato l’ultimo posto e questo è un primo obiettivo ma dobbiamo ridurre le distanze per giocarci il play out.

ASSENZE – Oltre a Eusepi che mancava abbiamo tante difficoltà. Frediani e Crescenzi, ad esempio, hanno giocato in un momento di difficoltà, lo stesso può dirsi per Bittante. Nonostante questo abbiamo ottenuto buoni risultati. Abbiamo ancora partite importanti da giocare e siamo fiduciosi.

RAMMARICO – In dieci gare abbiamo fatto qualcosa di importante. Oggi siamo stati meno brillanti ma siamo arrivati a questa sfida in condizioni atletiche deficitarie. Abbiamo tante problematiche e non riusciamo ad allenarci in maniera completa. Il Benevento è nettamente più forte di noi, ha 40 punti in più e, considerando anche la nostra condizione, si tratta di un  punto guadagnato.

SALVEZZA – Delle squadre in fondo siamo quelle che hanno conquistato più punti ma siamo parti da un distacco abissale da colmare. Dieci punti nel girone di andata sono da media retrocessione, adesso ci siamo guadagnati almeno una speranza. Il Benevento con Auteri ha cambiato marcia, il pari ce lo prendiamo perché arrivato contro una grande squadra che si sta giocando il campionato con la Juve Stabia. Noi abbiamo due scontri diretti, la condizione però è quella che è e dopo un’ora avremmo dovuto fare tutti i cambi. Viviamo alla giornata, partita dopo partita.

MESSINA – Servirà stare meglio, recuperare qualche giocatore e giocarcela con tutti come abbiamo sempre fatto. In questo periodo abbiamo vinto col Crotone e pareggiato con Avellino e Benevento, anche se oggi abbiamo giocato meno bene ma siamo riusciti a ottenere un punto importante.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Si tratta di Peppe Mattera che a 40 anni ha conquistato la quinta promozione della...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie