Calcio Benevento
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Benevento, a Frosinone con Glik al centro della difesa. Cannavaro pensa al 3-5-2

Il polacco destinato a riprendersi una maglia da titolare, mentre il tecnico pare intenzionato a confermare il modulo visto col Genoa

Prove generali di formazione per Fabio Cannavaro che ha sfruttato l’allenamento di ieri mattina, svolto sul manto erboso dello stadio Vigorito, per iniziare a testare l’undici da mandare in campo contro il Frosinone. Il tecnico deve innanzitutto sciogliere il nodo relativo al modulo da opporre all’attuale capolista del campionato cadetto. Stando a quanto trapelato dalle ultime sedute di allenamento, l’allenatore giallorosso pare orientato a confermare il 3-5-2 già visto nella sfida contro il Genoa.

Al di là di quello che sarà l’assetto, una cosa appare certa: il rientro di Kamil Glik dal primo minuto. Dopo aver lavorato parzialmente in gruppo nella giornata di mercoledì, il polacco ieri ha svolto l’intero allenamento con la squadra, senza avvertire particolari fastidi al ginocchio. Se sarà difesa a tre, l’ex Torino si piazzerà al centro della retroguardia; in caso contrario, cioè nell’ipotesi in cui Cannavaro dovesse decidere di rispolverare un assetto difensivo con quattro uomini, allora Glik potrebbe far coppia con Capellini e non con Veseli.

Qualche novità potrebbe esserci pure per quanto riguarda le mezzali: se Acampora viaggia verso la conferma dal primo minuto, diverso è il discorso per quanto riguarda Karic. Il centrocampista svedese di origni bosniache è sempre stato considerato pedina preziosa da Cannavaro, l’equilibratore della formazione giallorossa, ma per domenica potrebbe essergli preferito Andrés Tello. Dubbi che accompagneranno anche gli ultimi due allenamenti di preparazione alla sfida con il Frosinone. Lo riporta Il Sannio Quotidiano.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Diventano nove i giocatori della Strega nella lista dei diffidati, mentre i costieri finiscono decimati...
Dirigerà Mattia Caldera di Como: ha già incrociato la Strega in questa stagione ...
Invariati i prezzi dei tagliandi in vista del monday night...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...